GLI AQUILONI


Dimmi dove sei
ti raggiungerò
fragile carezza
interminabile

Parlerò di te
di questo cielo terso
e avrò due ali anch'io
per non tornare più

e gli aquiloni volano
là dove tutto è limpido
a volte ridono, piangono
chi mai li fermerà

Io sarò così
quando ti amerò
e che il mio viaggio sia
luce intorno a te

Dimmi dove sei
ti raggiungerò
in un volo infinito
infinito
che mi porta via
come un aquilone
lì vicino a te

e gli aquiloni volano
là dove tutto è limpido
ma dentro ai cuori planano
chi mai li fermerà

e gli aquiloni
volano, ridono, piangono
nell'infinito,
nei silenzi

e vivono con te
in ogni mia poesia