VENGO NEL NOME DEI FIORI


Senti che bell'aria fresca
forse c'è una finestra aperta
ho i brividi e grandi ali di farfalla
e in questa sera così magica, potrei anche volare

Seguo l'istinto
e il richiamo di un cuore
in un malinconico viaggio
tra autunno e torpore

Il vento mi invita in questo incanto
io lascio la finestra alle spalle,
così come il rimpianto

Vengo nel nome dei fiori
e porto della luce i colori
sulla terra che è madre e amore
ricoperta di fumo e grigiore

Vengo nel nome dei fiori
ho con me del profumo e il sapore
e con il sole che è padre e calore
porto un raggio tra il fumo e il grigiore

Senti che bell'aria fresca
sarà per la finestra aperta
ho limiti e temo le distanze
ma in questa sera così unica, vale la pena di volare

Seguo l'istinto
e la voglia di sole
in questo viaggio pirata
tra nebbia e rumore

Il sogno mi invita in questo incanto
io lascio il mio tempo alle spalle
così come il rimpianto

Vengo nel nome dei fiori
e porto della luce i colori
sulla terra che è madre e amore
ricoperta di fumo e grigiore
Vengo nel nome dei fiori
ho con me del profumo i sapori
e con il sole che è padre e calore
porto un raggio tra il fumo e il grigiore

Vengo nel nome dei fiori
ho l'ardire, il coraggio e l'amore
Vengo nel nome dei fiori
sarò un semplice aquarello
in un mondo di quadri e di pittori